Libri

Libri nel mese di Maggio

  • L'AMORE A PRESCINDERE
    di Angelo Aliquò

    Gibran riguardo l'amore scriveva: “Non dà nulla fuorché sé stesso, e non coglie nulla se non da se stesso. L’amore non possiede, né vorrebbe essere posseduto, poiché l’amore basta all’amore”. Ma cosa significa amore incondizionato? Ed è davvero possibile lo stadio dell'amore in cui questo sentimento si offre a prescindere da tutto: dalle convenzioni sociali e morali, dal credo religioso, dai vincoli carnali e dai legami familiari? L’amore a prescindere di Angelo Aliquò (Di Nicolò Edizioni) cerca di dare una risposta a questo interrogativo raccontando, attraverso la storia di Carmelo, un giovane seminarista, io narrante della vicenda, temi di scottante attualità e il modo assolutamente intimo e personale di vivere l’amore e la fede attraverso le persone e i personaggi che il protagonista incontra lungo il suo cammino, forse prima ancora che di fede, di vita. Carmelo è cresciuto in una famiglia cattolica fervente in cui prevalgono le figure femminili e in cui ha scoperto che esistono modi completamente diversi di vivere la fede. Lo zio Antonio è un uomo potente e stimato della curia romana, che affronta i temi ecclesiastici sempre con severa determinazione, zia Teresa “missionaria in Africa e Asia, fiera oppositrice della religione contemplativa del fratello minore e delle sorelle maggiori”, aveva lasciato il facoltoso fidanzato per abbracciare la fede attiva, “non guardava i peccati e le diversità, amava tutto il creato” ...

    data: 14/05/2019 19.57