News

Le news

  • DE ROBERTIS DIRETTORE DE "LA NAZIONE"

    Marcello Mancini se ne va e arriva Pierfrancesco De Robertis. Andrea Riffeser Monti, amministratore delegato della Poligrafici Editoriale, ha nominato il nuovo direttore responsabile delle testate "La Nazione" e "Lanazione.net". Pierfrancesco De Robertis, 50 anni, lavora da oltre 25 con i quotidiani della Poligrafici Editoriale, che lo hanno visto impegnato dalla cronaca local...

  • IL NUOVO CDR DE "LA STAMPA"

    Rinnovato il comitato di redazione de La Stampa de la stampa. Ora ne fanno parte: per la redazione centrale di Torino, Luca Fornovo, Marco Sodano e Guido Novaria; fiduciario della romana, Paolo Festuccia; fiduciario delle province, Paola Guabello; per gli articoli contrattuali "minori", Patrizio Romano.

  • SUDAN, SEQUESTRO DI 13 GIORNALI

    “Finita la stampa delle copie sono arrivati agenti del governo e hanno ritirato le copie senza dare spiegazioni”. Così il direttore del quotidiano Al Tayar, Osman Mirghani, a proposito del sequestro-record di 13 giornali, sia filogovernativi che indipendenti, operato dalle autorità del Sudan. Non è stata fornita nessuna spiegazione sul motivo della confisca, che ha colpito. Nella classifica sulla ...

  • "CREDERE", UN NUOVO SETTIMANALE

    "È una scommessa proporre, nella nostra Italia in cui si legge poco e si praticano poco le chiese, un nuovo settimanale veramente popolare ed esplicitamente religioso", spiega don Antonio Rizzolo, sacerdote paolino di ampia esperienza nel mondo editoriale cattolico. Così da domani è in edicola (e nelle pèarrocchie) un nuovo settimanale religioso: “Creder...

  • FREE PRESS: CALO DEL 9% IN EUROPA

    La diffusione dei giornali gratuiti è crollata in Europa del 9% in un anno: da 17,4 milioni di copie quotidiane nel 2011 a 15,8 milioni nel 2012. Il numero di paesi con free press è rimasto stabile (27), ma il numero di testate è calato da 82 a 74. La diffusione è calata soprattutto in Spagna, per la chiusura di Què!, Olanda (De Pers), Italia (City) e Danimarca (...

  • CHIUSA L'ULTIMA CARTIERA ITALIANA

    Lo stabilimento della Burgo Group di Mantova, l’unico sito italiano produttore di carta da giornale sinora operante, ha chiuso i battenti. E' un altro segnale dellòa crisi dell'editoria. Utilizzando come materia prima il deink (la pasta realizzata disinchiostrando la carta derivante dalla raccolta differenziata dei rifiuti e debitamente selezionata, la cartiera produceva 130mila tonnellate di cart...

pagina 3 di 48

«

»

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |