News

UNA 39ENNE A.D. DEL FATTO

Cinzia Monteverdi, 39 anni, è la nuova amministratrice delegata dell’Editoriale il Fatto Quotidiano. Ha sostituito Giorgio Poidomani, per anni amministratore della società editrice dell`Unità e poi del Fatto. Monteverdi è anche azionista del Fatto con il 16% del capitale ed era già componente del Consiglio di amministrazione insieme ad Antonio Padellaro (Presidente-Direttore), Luca D’Aprile, Carlo Degli Esposti, Peter Gomez, Marco Tarò e Marco Travaglio. Ha lavorato per otto anni nel marketing di software finanziario è stata titolare di una società di comunicazione e organizzazione di eventi,ed infine tra i fondatori del Fatto Quotidiano. “Il capitale per iniziare - ha ricordato in un’intervista - era di 600 mila euro. Io ci ho messo l’eredità dei miei nonni. Tante persone, anche con più disponibilità economiche di me, mi dicevano 'sei matta, i giornali stanno chiudendo'. Ma era un progetto a cui volevo assolutamente partecipare, perchè lo sentivo giusto”. Monteverdi si occupa anche di Servizio Pubblico di Michele Santoro, di cui il Fatto è azionista, ed è amministratore dell`Editoriale Il Male, il settimanale satirico di Vauro e Stefano Disegni, nonchè presidente e amministratore delegato di Zerostudio`s, società nata lo scorso dicembre per la produzione cinematografica, di video e programmi televisivi.