Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l'informativa estesa ai sensi dell'art. 13 del Codice della privacy. L'utente consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Vai al blog di Beppe Lopez su il Fatto quotidiano
macchina da scrivere

Teatrino

CHE FINEZZA RAGAZZI

  • CROZZA/BENATIA

    data: 17/04/2018 14.23

    Maurizio Crozza: "Benatia, tu hai detto che quel rigore è stato uno stupro. Ma come è stato uno stupro? Stai attento a usare le parole, sei tu che hai fatto un'entrata del cazzo al 93'. Se però vuoi provare l'emozione, il prossimo fallo in area, un bel fallo, prova a ficcartelo su per il culo, e un'idea a quel punto te la sei fatta". Medhi  Benatia: "E se vuoi provare sono a Vinovo tutti i giorni, ti aspetto!! Imbecille testa di cazzo, non fai ridere nessuno. (DISEGNO DI DITO MEDIO RIPETUTO TRE VOLTE) tieni te lo metti dove ti piace".

    (scambio di complimenti fra il comico imitatore, che ha parlato nel corso della sua trasmissione “Fratelli di Crozza” sulla Tv Nove, e il difensore della Juventus che ha risposto sul suo profilo Instagram, a proposito del fallo commesso da Benatia nella propria area, punito dall’arbitro con un rigore, quasi alla fine della partita Real Madrid-Roma finita con il risultato di 1-3, per ui quarti di finale della Champion League, La Gazzetta dello Sport, 16 aprile 2018)